Coldiretti promuove i provvedimenti a favore dell’agricoltura

Stampa articolo Stampa articolo

Accolte richieste Coldiretti nei provvedimenti della Regione a sostegno dell’agricoltura

I provvedimenti della Regione a sostegno delle aziende agricole permetteranno di affrontare meglio il grave momento di difficoltà che stiamo attraversando”. Lo dice Coldiretti Emilia Romagna commentando le decisioni prese da viale Aldo Moro che accolgono in pieno le richieste avanzate lo scorso 13 marzo dalla stessa associazione, varando procedure semplificate per l’assegnazione dei carburanti agricoli e un bando da 12,6 milioni di euro per le aziende agricole nelle zone montane.

Il bando – fa sapere Coldiretti Emilia Romagna – ha il fine di compensare i costi aggiuntivi sostenuti dalle aziende che operano nelle zone di montagna. Attualmente le domande possono essere presentate entro il 15 maggio 2020; Coldiretti si è già attivata per chiedere la proroga al 15 giugno 2020 così come per la Domanda Unica.

Riguardo l’assegnazione dei carburanti agricoli invece saranno i CAA che, in forza del mandato ricevuto potranno presentare una lista delle imprese che possiedono i requisiti e alle quali verrà assegnato un quantitativo in via provvisoria di carburante agevolato per un importo pari al 50% dell’assegnato nell’anno 2019. Il CAA provvederà poi alla consegna del libretto alle stesse aziende richiedenti.
È vitale che in un momento drammatico come questo – conclude Coldiretti Emilia Romagna – alle aziende agricole vengano garantite risorse a cui accedere tramite procedure semplificate, in quanto stanno assicurando forniture alimentari al Paese e continuano nel loro ruolo di presidio e mantenimento del territorio.

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento