Correggio, la Fin Marco s.r.l. per l’assistenza ai pazienti colpiti dal Covid-19

Stampa articolo Stampa articolo

L’azienda Fin Marco di Francesco Accorsi e Urszula Gornik, con sede a Correggio, ha donato oggi all’Ospedale San Sebastiano e all’Azienda USL IRCCS di Reggio Emilia la somma di 100.000 euro per rafforzare la risposta all’attuale fase di emergenza dovuta alla diffusione del Covid-19.

Con questo contributo la Fin Marco ha voluto dare un concreto segnale di supporto all’operato di medici, infermieri e di tutto il personale ospedaliero in un momento nel quale le strutture sanitarie sono impegnate in prima linea per la salute dell’intera comunità.

Nel ringraziare i donatori, il Direttore generale Fausto Nicolini ha dichiarato “In questa situazione così grave il Paese ha riscoperto il valore della propria sanità pubblica e dei suoi operatori. Anche per questo siamo particolarmente grati al riconoscimento del grande impegno che tutti i professionisti dell’Ausl di Reggio Emilia stanno dedicando per garantire un’assistenza che sia all’altezza delle criticità emergenti. Destineremo la somma all’acquisto di tecnologia, strumentazione e dispositivi medici utili a integrare le nostre dotazioni”.

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento