Covid-19: Buyhoop, in soccorso dei negozi

Stampa articolo Stampa articolo

Consegne a domicilio con Buyhoop

In questa fase di isolamento forzato dovuto all’emergenza Covid-19, in cui i paesi più piccoli ne risentono maggiormente, il potale di acquisti online Buyhoop, nato a Guastalla dall’idea di un gruppo di amici, ha deciso di andare incontro alle esigenze, non solo del cliente, ma anche dei piccoli dettaglianti.
Buyhoop, che permette già ai negozianti e produttori della zona di avere agevolmente una vetrina online, dà la possibilità ai venditori già registrati e a quelli che si attiveranno sulla piattaforma, di far sapere se consegnano anche a domicilio, permettendo quindi al cliente un acquisto in tutta comodità e sicurezza. Il pagamento della merce consegnata avviene online quindi nella più totale sicurezza per evitare ogni tipo di contatto.


“Il cambiamento non è una fase, è la quotidianità per ogni impresa. Oggi siamo nostro malgrado costretti a cambiare i nostri stili di vita – dice Andrea Chiericati ceo di Buyhoop–Questa nuova iniziativa non è affatto un’innovazione. Esistono realtà già più strutturate e consolidate come Deliveroo, Glovo, Justeat che sono prevalentemente nelle grandi città.Abbiamo quindi aggiunto un piccolo tassello al nostro Servizio per permettere la gestione di questa fase con più facilità. Con la speranza che questa nuova funzionalità, ora necessaria, possa diventare a breve accessoria. Dobbiamo sostenere il nostro territorio, è anche nostro. Più siamo, più otteniamo. Non è solo uno slogan. Da sempre è pura realtà”.
Buyhoop ha anche deciso di annullare i costi di attivazione sulla piattaforma, dando quindi accesso gratuito a chi volesse vendere e farsi trovare online.
La piattaforma è già utilizzata da molti esercizi del territorio di tutta la bassa.

Informazioni su www.buyhoop.social

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento