Pandemia mediatica

Stampa articolo Stampa articolo

Caro direttore, in questi giorni di emergenza coronavirus mi sono chiesto più volte se e quanto gli organi di informazione stanno assolvendo al loro ruolo di servizio o se, invece, stanno creando un allarme eccessivo più del dovuto. Dove finisce il diritto di cronaca e dove inizia quel senso di responsabilità che dovrebbe appartenere al “quinto potere”? Giusto e doveroso è informare i cittadini degli accadimenti, dei pericoli e delle regole da seguire per questa epidemia influenzale. Grazie a giornali, tv e social siamo sempre aggiornai su tutto. E la quarantena imposta a tanti diventa un isolamento virtuale stando sempre connessi e in diretta col mondo.

Continua a leggere tutto l’articolo nella pagine dei Lettori su La Libertà del 4 marzo

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento