In città una Locanda per vivere la cura

Stampa articolo Stampa articolo

Una mamma, forte ed energica con il suo bel carattere ed anche le sue fragilità; un bambino, anzi ormai un ragazzo, segnato da tante fatiche ed una bimba, tanto dolce quanto decisa.
Il percorso di questa famiglia da qualche anno è in salita quando, dopo una separazione e la perdita della casa, la mamma si ritrova da sola con i due figli senza un lavoro e senza un posto dove andare.
Arrivano alla Locanda San Francesco dopo un lungo peregrinare e vari spostamenti perché una casa purtroppo non c’è. Il percorso in Locanda viene condiviso con i Servizi sociali per cercare una soluzione per poter ricreare le condizioni per l’autonomia del nucleo.

Leggi tutto l’articolo di Gianmarco Marzocchini su La Libertà del 4 marzo

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana

Lascia un commento