Le ceneri al tempo del Covid-19

Stampa articolo Stampa articolo

Riflessioni di monsignor Nicelli nella Messa in vescovado

Ai tempi del coronavirus il Mercoledì delle Ceneri diventa una giornata tra il surreale e l’alternativo: e se anche la cenere non viene materialmente sparsa dal sacerdote sul capo dei penitenti per ottemperare alle note disposizioni regionali, ogni casa s’industria per approntare un momento di preghiera domestico, e in alcuni casi – sia pure soffrendo l’impossibilità di accostarsi all’Eucarestia – anche per vivere la realtà della comunione spirituale. Come fanno i fedeli che approfittano dell’opportunità offerta dalla Diocesi, attraverso il suo Centro per le Comunicazioni sociali, di partecipare alle Celebrazioni eucaristiche trasmesse in diretta il 26 febbraio: dalla cappella del vescovado, alle 8.30, su Teletricolore e in live streaming sul canale YouTube diocesano La Libertà Tv, la Messa riservata al personale di Curia; dalla cappella del Seminario diocesano, alle 18, su Telereggio, l’Eucarestia della Comunità retta da don Ravazzini.

Continua a leggere tutto l’articolo di Edoardo Tincani su La Libertà del 4 marzo

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana

Lascia un commento