«SI PUÒ ANCORA CREDERE?» Conversazioni attorno alla fede

Stampa articolo Stampa articolo

Tre incontri con Paola Biavardi alla Madonna dell’Uliveto in Montericco

Il Centro di Formazione Madonna dell’Uliveto continua ad investire in promozione e riflessione culturale rivolgendosi a tutti/e i/le cittadini/e, a partire dalla sua peculiare esperienza di cura e dalla sua ispirazione cristiana. Il 2020 si apre con tre ‘Conversazioni attorno alla fede’ partendo dalla domanda “Si può ancora credere?”.

Un invito a lasciarsi guidare nei territori della spiritualità cristiana dalla voce e dal sapere dell’esperta in Teologia, e cara amica, professoressa Paola Biavardi. Gli incontri si terranno presso il Centro di formazione Madonna dell’Uliveto a Montericco di Albinea. Lavorare sul crinale della vita, prendersi cura delle persone in fase avanzata di malattia e dei loro familiari, offrire accompagnamento e sostegno competenti quando il morire si fa prospettiva prossima, ci conduce ad un’interrogazione continua. Chi è l’essere umano? Perché il dolore? Perché la morte? Quale speranza per colui/colei la cui vita sta per volgere al termine?
Certo sono domande che da sempre ci poniamo, domande antiche, radicali, al cuore dell’umano. Per chi opera in Hospice ciò che, forse, cambia è il carattere di ‘urgenza’ che tali questioni assumono. Attraversarle – più e più volte – come singoli curanti e come équipe è necessario se l’obiettivo è quello di assistere la persona nella sua globalità, ivi compresi i bisogni spirituali e la ricerca di senso.

Continua a leggere l’articolo su “La Libertà” del 19 febbraio

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana

Lascia un commento