Issm Peri-Merulo: Al via la rassegna “Lo Scrigno dei Suoni 2020”

Stampa articolo Stampa articolo

Domenica 23 febbraio alle 17 concerto laboratorio per famiglie e piccoli ascoltatori. A seguire visita guidata alla mostra “Strumenti etnici dal mondo”

Dopo il successo dei primi appuntamenti della 39° edizione de “L’Ora della Musica”, domenica 23 febbraio prenderà il via anche “Lo Scrigno dei Suoni”, la rassegna pensata per le famiglie e i piccoli ascoltatori. Il primo appuntamento di domenica 23 febbraio alle ore 17 andrà in scena nell’Auditorium “G. Masini” dell’Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti “A. Peri – C. Merulo”, con il concerto laboratorio per famiglie e bambini da 0 a 6 anni Cikibom…Tanti Modi per giocare con i musicisti Marina Ielmini, sassofono, Daniela Bertacchini, flauto, Alessandro Pivetti, pianoforte e Simone Forghieri, percussioni. Dopo il concerto il pubblico potrà partecipare alla visita guidata alla mostra “Strumenti etnici dal mondo” allestita nella sale espositive del complesso dei Chiostri di San Domenico, l’ultima occasione per ammirare dal vivo una collezione imperdibile di strumenti provenienti da tutto il mondo. Come sempre gli appuntamenti sono ad ingresso libero e limitato ai posti disponibili. Con il concerto Cikibom voci, suoni e silenzi accompagneranno i partecipanti in un’avventura attraverso il linguaggio musicale. Verranno proposte musiche originali appositamente pensate per la fascia 0-6, la cui finalità sarà quella di stimolare e promuovere la relazione sonora bambino-genitore. La musica rappresenta un linguaggio spontaneo e universale, che contribuisce allo sviluppo cognitivo, affettivo, emotivo, motorio e sociale dell’individuo. È anche uno strumento comunicativo per eccellenza: attraverso i suoni è possibile trasmettere contenuti che il linguaggio verbale renderebbe di difficile comprensione. Cikibom: parola sonora, piena di ritmo e dalle svariate combinazioni timbriche. All’adulto non vengono richieste competenze musicali particolari, ma solo voglia di scoprire, di divertirsi e un po’ di fantasia.

La terza edizione de Lo Scrigno dei Suoni si conferma la formula giusta per avvicinare i più piccoli e le famiglie al mondo della musica –  spiega il Direttore dell’Istituto  Marco Fiorini -. Dopo il successo delle precedenti due edizioni siamo ancora più convinti che la fiaba, il teatro e le immagini siano degli ottimi alleati per veicolare l’amore per la musica. Lo dimostra un aumento delle iscrizioni dell’ultimo anno che riguarda soprattutto la fascia delle scuole elementari e medie. Siamo certi che, con questi appuntamenti, accenderemo una scintilla di interesse negli spettatori per quanto riguarda il nostro mondo”.

Saranno in totale cinque gli appuntamenti della rassegna, tutti all’Istituto Peri-Merulo, tranne l’evento del 29 marzo “Corpi Sonanti performance” che si svolgerà presso Fonderia39 sede della Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto:

Dall’alto a sx in senso orario: Marina Ielmini, Alessandro Pivetti, Daniela Bertacchini e Simone Forghieri

Domenica 23 febbraio ore 17

 Cikibom… Tanti modi per giocare

Concerto laboratorio per famiglie e bambini da 0 a 6 anni

Con Marina Ielmini, Daniela Bertacchini, Alessandro Pivetti, Simone Forghieri

Dopo il concerto visita guidata alla Mostra degli strumenti musicali etnici dal mondo

Domenica 1 marzo ore 17

…Al Signor Rodari – Nel centenario della nascita di Gianni Rodari

Compagnia “L’asina sull’isola” di e con Katarina Janoskova e Paolo Valli

Spettacolo di Teatro d’ombre

Domenica 22 marzo ore 17

Batticuori in valigia

Compagnia “Teatro dell’Orsa” con Chiara Ticini e Lucia Donadio, musiche dal vivo di Gaetano Nenna, oggetti scenici Franco Tanzi, regia di Monica Morini

Domenica 29 marzo ore 17

Reggio Emilia

Via della Costituzione, 39

Fonderia – sede della Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto.

Corpi sonanti performance

a cura di Arturo Cannistrà, Gabrielangela Spaggiari e Gabriele Tesauri. Progetto didattico-artistico in collaborazione con Fondazione Nazionale della Danza e I Teatri all’interno del Polo delle Arti

Domenica 5 aprile ore 16

 Open Day

L’ORCHESTRA SI PRESENTA

Concerto dell’Orchestra Giovanile Florestano dell’Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia. Direttore: Gabrielangela Spaggiari

Ore 16.00, 1° concerto

a fine concerto visita alle classi di strumento

Ore 17.00, 2° concerto

a fine concerto visita alle classi di strumento

Per informazioni: 0522 456771
direzioneperi@municipio.re.it

www.peri-merulo.it

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento