Alpinismo lento, buona pratica per l’educazione

Stampa articolo Stampa articolo

Diffondere lo sport tra le generazioni in modo sostenibile. L’associazione Mangia Trekking, in collaborazione con gli Enti Parco ed il Comune di Ventasso, attraverso le lezioni dedicate al progetto “Alpinismo Lento per i Giovani”, si propone sempre più quale laboratorio a tutto campo. Nell’ultima attività di alpinismo lento con gli studenti, l’assoziazione “Mangia Trekking” ha avviato una nuova “buona pratica educativa” denominata “generazioni a confronto” con la quale intende evidenziare che persone di ogni età possono esercitare insieme ed in modo piacevole questo interessante questo sport per tutti.

Infatti, con la consueta organizzazione e conduzione della stessa Mangia Trekking, gli studenti che parteciperanno al progetto, insieme ad alcuni “over” dell’associazione (la foto li ritrae insieme), attraverso particolari percorsi storico-culturali, come è avvenuto nei giorni scorsi, potranno completare alcune significative esperienze. Confermando che le attività di alpinismo lento si sviluppano in piena socialità ed affiatamento fra tutti i partecipanti. Iniziative come questa sono da promuovere e diffondere.

Leggi il resto dell’articolo su La Libertà del 5 febbraio

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento