“Il Sigillo dell’infinito”, appuntamento poetico-musicale su Enzo Piccinini

Stampa articolo Stampa articolo

Domenica 2 febbraio in Auditorium San Rocco

La Fondazione Enzo Piccinini promuove, per domenica 2 febbraio alle ore 16, nell’Auditorium San Rocco di Carpi, l’appuntamento poetico-musicale “Il Sigillo dell’infinito”. Si tratta di un momento artistico di introduzione alla figura del medico modenese e servo di Dio Enzo Piccinini (1951-1999) per il quale è in iniziato l’iter per avviare la causa di beatificazione.

Saluterà i presenti l’arcivescovo di Modena ed amministratore apostolico di Carpi, monsignor Erio Castellucci, grazie al quale è stata possibile l’apertura della causa di beatificazione di Enzo.

Il musicologo Pierpaolo Bellini, grande amico di Enzo, ha aiutato questo cammino strutturando “duetti” tra poeti di fama e compositori d’eccellenza. Nel tragitto poetico e musicale sarà accompagnato da altri amici di Piccinini: i pianisti Giulio Giurato e Pietro Beltrami e gli attori Franco Palmieri e Giuditta Fornari.

“Il sigillo dell’infinito” viene presentato a Carpi grazie alla collaborazione della Fondazione della Cassa di Risparmio di Carpi.

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana

Lascia un commento