Facciamo due tiri

Stampa articolo Stampa articolo

A Poviglio una ricca giornata di sport in cui il CSI ha soffiato su 75 candeline

“Facciamo due tiri?”. Quante volte lo si è detto, in un pomeriggio tra amici? Il CSI Reggio ripropone questa buona abitudine, ormai persa: alla palestra comunale di Poviglio (via Bologna) ha avuto luogo la terza edizione di ‘Facciamo due tiri’. Il 5 gennaio è, peraltro, una data molto speciale per il comitato reggiano che ha spento 75 candeline, festeggiando alla grande proprio nel giorno dell’anniversario della fondazione (5 gennaio 1944). “Lo scopo dell’iniziativa è inserire all’interno di un grande ‘contenitore sportivo’ le premiazioni dei nostri campioni nazionali – ha spiegato il coordinatore dell’evento, Giovanni Codazzi -. In apertura al nuovo anno sportivo, uniamo questo momento di celebrazione a una giornata di sport senza vincoli di maglia”.

I partecipanti infatti non solo vengono divisi in squadre miste a prescindere dalla società di appartenenza, ma ricevono anche una piccola medaglia ancora prima di entrare in campo, simbolo di un agonismo da accantonare per lasciare spazio al sano divertimento.
Divise in quattro discipline sportive per dieci società partecipanti, le attività si sono svolte in contemporanea sui due campi della palestra povigliese.

Leggi tutto l’articolo di Giulia Beneventi su La Libertà del 15 gennaio

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento