È Natale: basta divisioni nella Chiesa

Stampa articolo Stampa articolo

Accorato intervento del Vescovo durante lo scambio di auguri

Dati, riflessioni, preghiera e questa volta un festeggiato speciale, il geometra pensionando Vasco Annovi, nel consueto momento dello scambio degli auguri natalizi tra i collaboratori della Curia, degli uffici pastorali e delle varie realtà a servizio della Diocesi. La mattina del 20 dicembre, nella sala conferenze del Museo diocesano, è il Vicario generale a sintetizzare per nuclei un altro anno vissuto intensamente, cominciando dal Giubileo straordinario della Madonna della Ghiara e dall’espansione della presenza missionaria in Amazzonia attraverso l’invio di due presbiteri.

Cita l’omelia del Vescovo per l’Immacolata, monsignor Alberto Nicelli, per ricordare che “Dio ci ama e noi siamo chiamati a lavorare per il suo progetto, abbracciando la nostra vocazione. In quest’obbedienza, fatta di continuo servizio, sta la nostra felicità”, poi si ricollega al discorso di tre mesi prima per l’avvio dell’anno pastorale, con le novità sulle quali gli organismi diocesani sono già al lavoro, dalle figure di accompagnamento e dalla celebrazione della liturgia nel giorno del Signore per le comunità senza prete residente all’accorpamento di piccole parrocchie.

Ancora, Nicelli sottolinea il valore del progetto “alto e ambizioso” che sta trasformando in polo universitario l’immobile di viale Timavo a Reggio, mentre tarda – per questioni indipendenti dalla Diocesi – l’attuazione della soluzione individuata per la futura sede del Seminario.

Continua a leggere tutto l’articolo di Edoardo Tincani su La Libertà dell’8 gennaio

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana

Lascia un commento