Epifania in Duomo: Concerto spirituale

Stampa articolo Stampa articolo

Da La Libertà del 25 dicembre…

Nell’ambito della rassegna concertistica Musica Intorno al Fiume (17a edizione), va segnalato l’importante ed originale Concerto spirituale che si svolgerà nella cripta della Cattedrale di Santa Maria Assunta a Reggio lunedì 6 gennaio 2020 alle ore 16. È l’ultimo atto di una lunga serie di incontri che, nel corso degli ultimi anni, hanno riscosso sempre un vivo successo di pubblico. Il titolo di quest’ultimo Concerto spirituale natalizio è Transeamus usque Bethlehem et videamus hoc verbum, con riferimento ai pastori che, nella Santa Notte, si mossero verso la capanna di Betlemme, invitati dagli Angeli.
Verrà donato al pubblico un suggestivo libretto contenente i testi che verranno letti durante l’azione spirituale. Il filo che lega questi testi è la figura del “pastore”, inteso come persona umile e marginale, posizionata tra gli ultimi in fondo alla scala sociale dell’epoca, a cui viene comunque rivolto in primis il messaggio evangelico dell’avvento del Messia.

Dai testi potremo evincere che tuttavia il pastore svolgeva anche un ruolo primigenio nelle società antiche, che incarna in sé l’archetipo dell’uomo perfettamente integrato nella natura e dell’artista/filosofo primordiale che, a più riprese nella storia, è divenuto simbolo e aspirazione della condizione umana universale. I testi, per cantare questa figura nella sua complessità, sono in poesia e in prosa, spaziano da Esiodo al Vecchio e Nuovo Testamento, da Virgilio a Tasso, da Leopardi a Verga e ad altri autori, contemporanei e non, compresi alcuni testi inediti.

Si alterneranno brani musicali per arpa solista alla quale è anche assegnato il compito di dialogare con i testi stessi mediante improvvisazioni armoniche o su temi di brani celebri. Tra i brani specifici ricordiamo i temi tratti dalla Sinfonia numero 6 “Pastorale” di Beethoven, un delicato Nocturne di Glinka, l’Agnus Dei di Antonio Lotti ed altre musiche pastorali classiche e tradizionali. I lettori saranno gli ormai notissimi Franco Ferrari, Monica Incerti Pregreffi, Veronica Strazzullo e Lucio Lodesani mentre all’arpa saranno protagoniste le delicate mani dell’artista Carla They. Il Concerto spirituale è offerto dalla Delegazione di Reggio E. dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme in collaborazione con la parrocchia del Duomo, l’Ufficio Liturgico diocesano e con l’organizzazione dell’associazione “Serassi” di Guastalla. L’ingresso è libero e limitato ai posti disponibili.

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana

Lascia un commento