Alla Fiera di Santa Caterina UICI e Lions raccolgono occhiali usati per le popolazioni svantaggiate

Stampa articolo Stampa articolo

La tradizione incontra la solidarietà in due giornate all’insegna del divertimento e sarà una duplice occasione per aiutare chi vive in difficoltà.

Domenica 24 e lunedì 25 novembre a Guastalla, in occasione della Fiera di Santa Caterina, l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti sezione territoriale di Reggio Emilia e il Lions Club “Ferrante Gonzaga” di Guastalla saranno presenti entrambe le giornate con uno stand in via Gonzaga.

UICI e Lions uniscono infatti le forze in un interessante progetto: raccogliere occhiali da vista usati da donare alle popolazioni del Terzo Mondo. Molto spesso i vecchi occhiali sono dimenticati per anni in un cassetto con lenti graduate non più utili, oppure semplicemente sostituiti con un’altra montatura dopo averli usati. Grazie a questo progetto, gli occhiali possono avere una seconda “vita”, un riuso etico e solidale per chi vive una doppia difficoltà: il disturbo visivo e la povertà.

L’appello è quindi per tutti coloro che dispongono di vecchi occhiali ormai inutilizzati, Lions e Uici li raccolgono in via Gonzaga.

Inoltre, presso lo stand, l’UICI propone anche tante idee utili per i tradizionali cadeau di Natale, per grandi e bambini, pensate per tutti coloro che vorranno sostenere le attività dell’associazione a fianco delle persone con disabilità visiva.

 

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento