Cattolici e società, nuova scommessa

Stampa articolo Stampa articolo

È uscito di recente un volume di due autori, docenti dell’Università Cattolica, Mauro Magatti e Chiara Giaccardi, noti al grande pubblico anche come conferenzieri, dal titolo impegnativo quanto intrigante come “La scommessa cattolica”. è innanzitutto un invito a una riflessione sul cristianesimo, che è senz’altro da accogliere perché il volume contiene spunti e riflessioni indubbiamente meritevoli di interesse. Gli autori all’inizio si soffermano sul tema dell’astrazione (le singole scienze e discipline sono tutte astratte perché studiano una sola dimensione della persona o della materia, rimanendo così separate e incomunicabili tra loro), astrazione che riguarda anche il soggetto e che causa un ostacolo essenziale all’universalità.

La religione, in questo contesto, è spesso considerata come una sfera accanto alle altre, più o meno significativa, poco in grado di influenzare le altre sfere (l’economia, i mass media, la scienza e la tecnica) e tendenzialmente in una fase di decrescita.

Continua a leggere tutto l’articolo di Luigi Bottazzi su “La Libertà” del 13 novembre

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento