L’Amazzonia ci accoglie

Stampa articolo Stampa articolo

Una cartolina per far conoscere la realtà della nuova missione

Questo articolo spiega il significato della cartolina che gli abbonati all’edizione cartacea del giornale diocesano hanno ricevuto insieme all’edizione scorsa.

L’immagine, molto coinvolgente e materna, che trovate in questa cartolina, con la scritta “L’Amazzonia ci accoglie”, è stata pensata per far conoscere a tutti voi questa nuova scelta missionaria della Chiesa di Reggio Emilia-Guastalla, che si prepara ad aprire ufficialmente una nuova frontiera con l’invio di don Gabriele Burani e don Gabriele Carlotti nella Chiesa sorella di Alto Solimões in piena foresta Amazzonica in Brasile.

La scelta di partire è maturata dalla volontà di rispondere alle richieste dei Pastori delle Chiese della Regione Pan-Amazzonica che hanno motivato l’urgenza di inviare missionari in quelle terre per un duplice motivo: essere una Chiesa capace di annunciare in ogni realtà la Buona Notizia del Vangelo di Gesù e allo stesso tempo salvaguardare gli abitanti della foresta e il loro territorio che risulta fondamentale per tutto il pianeta come il “polmone” verde del mondo.

Continua a leggere tutto l’articolo del Centro Missionario Diocesano su “La libertà” del 30 Ottobre

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana

Lascia un commento