Per il ciclo ‘Non solo passeggiate’. Pompei, 79 D.C: La distruzione di una città

Stampa articolo Stampa articolo

Giovedì 24 ottobre, alle ore 21, nel portico dei Marmi di Palazzo dei Musei di Reggio
Emilia (via Spallanzani 1), secondo appuntamento del ciclo ‘Non solo passeggiate… i
luoghi del cuore’, incontri volti alla conoscenza degli aspetti naturalistici del territorio
reggiano e non solo.
‘Pompei, 79 d.C.: la distruzione di una città’, è il tema scelto da Stefano Lugli,
geologo e docente presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.
Lugli, nell’ambito delle sue ricerche, spesso applica gli strumenti della geologia ai beni
architettonici (è attualmente impegnato nell’indagine scientifica per il restauro della
Torre di San Prospero) e a supporto della ricerca archeologica e, per questo motivo, il
luogo prescelto è Pompei. La serata verterà quindi sullo sconvolgente racconto delle fasi
dell’eruzione del Vesuvio così come rivelate dagli studi degli ultimi 30 anni, che hanno
chiarito le reali cause della morte della maggior parte degli abitanti. Le tragiche posture
di persone e animali fissate per sempre nei calchi di gesso suggeriscono infatti l’effetto
istantaneo del calore dei flussi piroclastici e non l’agonia dell’asfissia, come ritenuto in
passato.
L’incontro, organizzato dai Musei civici in collaborazione con Società reggiana di Scienze
naturali e Cral del Comune di Reggio Emilia, è ad ingresso libero e senza obbligo di
prenotazione.

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento