Guastalla, doppio appuntamento concertistico con l’organo Serassi

Stampa articolo Stampa articolo

Giovedi 17 ottobre – Concerto per organo e presentazione CD Guastalla

Giovedi 17 ottobre alle ore 21, presso il Duomo di Guastalla, l’organo “Giuseppe Serassi tornerà a suonare a festa ancora una volta, animato dalle abili mani virtuose dell’organista lodigiano Enrico Viccardi. Il M° Viccardi è uno dei più importanti organisti a livello nazionale ed anche internazionale, ha realizzato centinaia di concerti e inaugurazioni di organi in tutto il mondo, oltre ad aver inciso decine di CD per diverse case discografiche. Al momento del concerto, seguirà successivamente la presentazione di un CD inedito, inciso dallo stesso Viccardi proprio all’organo del Duomo e dal titolo “Bach in Italia”, progetto coofinanziato dal Rotary Club di Guastalla. Il progetto realizzato dalla casa discografica francese “Fugatto” prevede un cofanetto di CD incisi sugli organi italiani più prestigiosi. La francese “Fugatto” è specializzata nell’incisione di CD per organo ed è diffusa a livello mondiale, con appassionati che richiedono CD dal Giappone, USA, Canada, Australia e da svariati altri paesi.

Il protagonista della serata sarà dunque l’organo Serassi del Duomo, uno strumento di straordinario interesse storico ed artistico, giunto ai nostri giorni in sorprendenti condizioni di conservazione ed integrità dei materiali, inoltre ingloba centinaia di canne dell’organo precedente dei Vincenzo Colonna del 1586. La voce del Serassi è stata oggetti di varie incisioni, fatte sia da editori italiani che stranieri, a dimostrazione della inaudita qualità timbrica dello strumento, anche per merito dei restauri a cui è stato sottoposto da parte di una delle più importanti botteghe italiane: i Mascioni di Cuvio.

Grazie anche all’interessamento dell’Associazione Serassi – dedicata proprio all’organo del Duomo – sono stati restaurati vari organi locali, pubblicati libri ed incisi vari CD. Si segnala la prossima uscita del CD inciso all’organo Traeri di Gualtieri e al settecentesco Boschini di Brugneto. Grazie ai restauri conservativi e storicamente accurati eseguiti durante questi anni, la voce dei nostri organi è apprezzata e ricercata a livello internazionale. Organisti da tutto il mondo richiedono di poter incidere CD lasciando un ricordo indelebile del suono dei nostri strumenti, a riconferma del grande patrimonio culturale di inestimabile valore storico ed artistico di cui siamo in possesso e che dobbiamo preservare.

Durante il concerto sarà utilizzato un maxischermo con cui sarà possibile vedere l’organista mentre suona. L’ingresso, sia al concerto che alla presentazione, è libero.

Il concerto rientra nella rassegna Musica intorno al fiume giunta alla XVII edizione ed ha il patrocinio del comune di Guastalla.

L’organo della Concattedrale di Guastalla

Domenica 20 ottobre – Concerto del Coro et Laboro a San Rocco di Guastalla

Domenica 20 ottobre alle ore 17 presso la magnifica chiesa barocca di San Rocco di Guastalla ci sarà il concerto del Coro et Laboro diretto da Rossana Rossi.

Il folto coro canta a Cappella e si esibisce in un repertorio del tutto originale che va da Beethoven ai giorni nostri con esecuzioni e arrangiamenti di brani di Andrè, de Marzi, Fossati, Ortolani.

Il concerto è offerto dall’amministrazione comunale di Guastalla ed è in collaborazione con la parrocchia di San Rocco. L’ingresso è libero.

 

info:

 

Tel. 340-6349601
www.serassi.it

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento