A Cerreto Laghi torna la sfida dei funghi

Stampa articolo Stampa articolo

Sabato e domenica l’ottava edizione del Campionato mondiale con 500 iscritti

Sette edizioni di successo, centinaia di appassionati, decine di squadre, anche in rappresentanze di diversi Paesi (Polonia, Lituania, Germania): a Cerreto Laghi, tra le province di Reggio Emilia e Massa Carrara, nel Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano, sono già iniziati i preparativi per l’edizione 2019 del Campionato mondiale del Fungo.
Gli iscritti sono 500 che sabato 12 e domenica 13 ottobre parteciperanno al Mondiale, ideato dal blogger parmigiano Fra’ Ranaldo – stimato architetto Fabrizio Rinaldi – dal Parco Nazionale e dalla cooperativa ‘I Briganti di Cerreto’, in collaborazione con il Comune di Ventasso, l’associazione “A passeggio nel Bosco” e Geoticket.

L’evento, nato con l’obiettivo di creare una manifestazione interamente dedicata al fungo porcino, intende incentivare modi rispettosi di vivere il bosco e l’ambiente.
Anche per questo, per partecipare alla gara che avrà luogo domenica 13 ottobre, era obbligatorio prendere parte alla serata formativa di sabato 6 ottobre, organizzata in collaborazione con il Reparto Carabinieri Parco nazionale Appennino Tosco Emiliano; novità assoluta di quest’anno sarà la raccolta rifiuti abbinata alla raccolta funghi, obbligatoria per tutti i concorrenti.

Leggi tutto l’articolo su La Libertà del 9 ottobre

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento