C’è don Giovanni: BENVENUTO garbo

Stampa articolo Stampa articolo

Fondatore del sito Qumran e «youtuber» col sorriso

Iniziamo a conoscere un nome e un volto nuovi… si fa per dire! Don Giovanni Benvenuto nell’intervista che ho realizzato per La Libertà spiega bene almeno “una cosa” che tutti abbiamo utilizzato a scuola e in parrocchia… da leggere. L’incontro con lui è per il nostro settimanale diocesano una novità, ma che ci accompagnerà in questi mesi. I suoi accattivanti video e gli insegnamenti così delicati e fraterni non possono che piacere e interrogare il nostro modo di relazionarci con gli altri. Intanto grazie don Giovanni e a presto.

Chi sei e di dove sei? Cosa fai? Come è nata la tua vocazione? E la passione per la comunicazione?
Sono don Giovanni Benvenuto, parroco delle comunità Spirito Santo e Virgo Potens della diocesi di Genova. Nel 1996 sono diventato sacerdote e a volte anche i ragazzi mi chiedono il perché. Il motivo è uno soltanto: mi sono sentito profondamente, immensamente, teneramente amato e perdonato da Dio. E ho sentito che Dio mi chiamava a diventare testimone del suo amore. Impossibile dire di no. La passione per la comunicazione l’ho sempre avuta: prima a livello informatico, anche perché caso vuole che sia diventato prete proprio negli anni in cui Internet ha iniziato a diventare fenomeno di massa. In un secondo momento ho capito che il modo più bello, divertente ed efficace di comunicare, non solo è quello che passa attraverso siti, email o video, ma quando tutta la nostra persona diventa veicolo di un messaggio.

Leggi tutta l’intervista di Fabiana Guerra a don Benvenuto su La Libertà del 9 ottobre

Pubblicato in Articoli, Slide, Società & Cultura

Lascia un commento