Sacri Concentus Cantores e Bach domenica pomeriggio a Bagnolo ricordando don Pasquino Borghi

Stampa articolo Stampa articolo

Da La Libertà del 2 ottobre

Domenica 6 ottobre alle ore 17 nella chiesa di Bagnolo in Piano si terrà il primo concerto della stagione “…di musica e parole…” 2019-2020. Questo evento, organizzato dall’Associazione Corale San Francesco da Paola di Bagnolo in Piano in collaborazione con il Circolo culturale Giovanni Paolo II sempre di Bagnolo, è stato progettato dal gruppo di lavoro “Amici di don Pasquino Borghi” per sensibilizzare e far conoscere la figura del sacerdote reggiano morto nel gennaio del 1944.

Il concerto a Bagnolo conclude un primo ciclo di iniziative del gruppo di lavoro “Amici di don Pasquino Borghi” iniziato il 2 marzo scorso nella chiesa parrocchiale di Bibbiano, proseguito il 4 aprile in Seminario a Reggio, il 15 giugno alla Certosa di Farneta (Lucca) e infine il 7 settembre nella chiesa di Canolo di Correggio (un ricordo è avvenuto anche il 22 settembre, si vedano le pagine 14 e 15, ndr).

Protagonista del pomeriggio sarà la musica vocale di Claudio Monteverdi, tra cui la Messa a Cappella, e la musica organistica di Johann Sebastian Bach con preludi corali, toccate e fughe. La prima sarà eseguita dal gruppo da camera Sacri Concentus Cantores (foto), la seconda interpretata dal loro direttore Primo Iotti.
La celebrazione eucaristica vespertina delle 18.30, sempre animata dal coro, sarà presieduta da don Lorenzo Zamboni in onore di don Pasquino Borghi.

 

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento