Esperti internazionali al Tecnopolo per l’efficienza energetica degli edifici

Stampa articolo Stampa articolo

Il convegno europeo a Reggio Emilia: esperti internazionali hanno presentato le soluzioni per ottenere edifici ad altissima prestazione energetica

I risultati del progetto europeo CoNZEBs (Solution sets for the Cost reduction of new Nearly Zero-Energy Buildings) sono stati presentati a Reggio Emilia, martedì 24 settembre, nel corso di un seminario tecnico, organizzato da Comune di Reggio Emilia, Acer, Federcasa, Enea, Università degli studi di Roma “La Sapienza” e Regione Emilia Romagna.

Il seminario, coordinato dal presidente di Acer Reggio Emilia Marco Corradi, è stato introdotto dal presidente nazionale di Federcasa Luca Talluri e dall’assessore alla Casa e Qualità dell’abitare Lanfranco De Franco, mentre per la Regione Emilia Romagna sono intervenuti Attilio Raimondi del Servizio energia ed economia verde, e Marcello Capucci responsabile del Servizio Qualità urbana e Politiche abitative, direzione generale Cura del territorio e dell’Ambiente.

All’iniziativa hanno partecipato oltre cinquanta esperti internazionali che hanno affrontato il tema degli edifici ad elevatissime prestazioni energetiche sotto diversi punti di vista: finanziamento, progettazione, tecnologie disponibili, costruzione, esperienze degli inquilini e dei gestori del patrimonio, fornendo un quadro esaustivo sul tema degli edifici a consumo quasi zero in Italia oggi e in prospettiva.

Il progetto CoNZEBs – finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma di ricerca europeo Horizon 2020 – si concentra sulla riduzione dei costi di realizzazione di nuovi edifici multifamiliari a consumo energetico quasi zero, attraverso lo studio dell’impatto del processo di progettazione e realizzazione; la definizione di pacchetti tecnologici a costo ridotto; analisi condotte in ottica LCC (life cycle cost) ed LCA (lice cycle analysis); stime sulle prestazioni energetiche ed economiche traguardate al 2030.

I risultati, in continuo aggiornamento, riguardano i quattro paesi europei partecipanti (Italia, Danimarca, Germania e Slovenia) e sono scaricabili gratuitamente dal sito del progetto: www.conzebs.eu.

Il resoconto e le presentazioni della giornata di studio sono scaricabili dal sito: www.acer.re.it

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento