Reggio, inaugurata la biblioteca “Ero Righi”

Stampa articolo Stampa articolo

Un nuovo servizio per il quartiere Mirabello/Ospizio ma, al tempo steso, un bell’esempio di collaborazione tra pubblico e privato sul tema del rilancio delle opportunità e delle relazioni all’interno delle diverse aree della città, che passa tanto dalla riqualificazione dei luoghi quanto da tutti gli altri fattori che concorrono a migliorare la qualità della vita delle persone.

Così il sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi, si è espresso nel corso dell’inaugurazione della Biblioteca di quartiere aperta in Polveriera e dedicata a Ero Righi, sindacalista, amministratore pubblico e uomo di cultura (fu, tra l’altro, presidente dei Teatri), scomparso poco meno di due anni fa, nel dicembre 2017.

La nuova biblioteca aperta in Polveriera presenta già 2.000 titoli; un’offerta già ampia – ha detto il presidente della biblioteca Panizzi, Giordano Gasparini – che rappresenta il frutto della donazione di Ero Righi e potrà essere via via implementata, inserendosi in modo emblematico in un percorso di diffusione di queste esperienze in altre aree della città, così da agevolare la fruizione di un patrimonio essenziale per persone e comunità.

A fianco di Vecchi e Gasparini, la presidente della Polveriera, Ilaria Nasciuti, e Valerio Maramotti, presidente del Consorzio Oscar Romero, capofila della cordata di coop sociali di Confcooperative che ha portato a termine la ristrutturazione di due grandi capannoni un tempo destinati ad ospitare materiale bellico e poi via via finiti in stato di abbandono.

“Con questa apertura – hanno sottolineato Ilaria Nasciuti e Valerio Maramotti – questi ambienti si arricchiscono di ulteriori servizi per la cittadinanza e di nuove possibilità di incontri, relazioni, eventi e iniziative culturali, che già fanno della Polveriera un luogo di servizio per alcune fasce di persone toccate da fragilità (in Polveriera sono presenti, tra l’altro, un centro diurno e residenziale per disabili e diversi laboratori socio-occupazionali), ma, soprattutto, un punto di riferimento per il quartiere e i suoi residenti”.

La biblioteca “Ero Righi” – che si colloca nella Sala Civica della Polveriera, già disponibile alla fruizione pubblica – sarà aperta in Piazzale Oscar Romero il lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 8,00 alle 18,00 e il giovedì dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 17,00.

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento