«Come uomini liberi»: vivere la Fede in tempi difficili

Stampa articolo Stampa articolo

Il 25-26-27 settembre serate di formazione e ascolto a Sant’Anselmo

Riprendono le attività pastorali e, come l’anno scorso, il Servizio diocesano di Apostolato Biblico propone un momento aperto a tutti di formazione e di ascolto articolato su tre sere. Presso la chiesa di Sant’Anselmo (Buco del Signore) a Reggio dal 25 al 27 settembre 2019 a partire dalle 20.45 si alterneranno biblisti e semplici fedeli per raccontare cosa significa vivere da credenti in tempi di smarrimento, di cambiamento di paradigmi, di confusione, del venir meno di tante certezze, per certi versi anche di imbarbarimento. Questa appare appunto la qualità del nostro tempo: un tempo difficile, in cui sono forse più le incertezze a predominare che i punti saldi, in cui si va più a tentoni che spediti e sicuri, in cui incombono sfide, pericoli, mutamenti che incutono timori e angosce, ma che forse nascondono anche opportunità. Ebbene, cosa comporta il seguire Gesù in tempi come questi? Che luce può venire al credente dalla fede? E la fede stessa in che modo viene interpellata da questa congerie?

Per provare a rispondere a queste domande riteniamo che possa essere utile guardare ad esperienze simili che hanno vissuto i nostri padri e le nostre madri nella fede. Ed ascoltare – ed è forse la maggiore novità della proposta di quest’anno – anche nostri fratelli e sorelle nella fede venuti in Italia da altri Paesi e da altre Tradizioni. Sarà un viaggio che partirà da diversi secoli prima di Cristo per arrivare ai tempi nostri.
La prima sera, mercoledì 25 settembre, don Claudio Arletti, biblista e presbitero della Diocesi di Modena, ci aiuterà ad entrare nell’esperienza dell’esilio fatta a Babilonia da Israele: un tempo indubbiamente di grande prova, di sconfitta, in cui tutto sembrava finito. Un tempo che si rivelerà tuttavia anche di grande e sorprendente fecondità. Come hanno attraversato gli israeliti un tempo simile? Cos’hanno fatto? A cosa si sono aggrappati? Cos’hanno imparato? E cos’ha da dire a noi, uomini e donne del XXI secolo, un’esperienza come quella?

Leggi tutto l’articolo a cura del Servizio diocesano di Apostolato Biblico (SAB) su La Libertà dell’11 settembre

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana

Lascia un commento