Guastalla: il vescovo Massimo e Paolo Crepet per l’asilo di Pieve

Stampa articolo Stampa articolo

In occasione del festeggiamento dei 150 anni di fondazione della Scuola per l’Infanzia del Bambino Gesù di Pieve di Guastalla, mercoledì 11 settembre alle ore 20.45, è prevista la conversazione-confronto tra il sociologo Paolo Crepet e il vescovo monsignor Massimo Camisasca sul tema “L’educazione come cerniera del cambiamento” presso l’Arena Spettacoli della Sagra di Pieve condotta dal direttore de La Libertà Edoardo Tincani.

Gli eventi proseguono sabato 14 settembre con una giornata di studio dedicata alle Scuole paritarie e contraddistinta da un’interessante retrospettiva storica sulle origini dell’Asilo di Pieve. Il ritrovo sarà alle ore 9.30 presso i locali della Scuola d’Infanzia. Dopo i saluti istituzionali (tra cui quello di Luca Iemmi, presidente regionale FISM), il segretario nazionale della Federazione Italiana Scuole Materne Luigi Morgano interverrà sul tema “Quale futuro per la Scuola Paritaria”, dopodiché Barbara Rossi, docente di Didattica e Pedagogia all’Istituto Superiore di Scienze Religiose della Facoltà Teologica di Milano, terrà la lezione magistrale“Sinite parvulos venire ad me”.

A concludere: domenica 15 settembre sono in programma la santa Messa delle ore 11 in Basilica e a seguire il PRANZO DI COMPLEANNO organizzato presso i locali dell’Oratorio.
Il Consiglio di Amministrazione, le religiose, le insegnanti e tutto il personale della Scuola rinnovano il desiderio di ritrovarsi a partecipare in tanti a questi momenti straordinari pensati per festeggiare insieme ed onorare i 150 anni di esperienze formative spese per contribuire ad una crescita serena, sana e responsabile delle passate, attuali e auspicabili future generazioni.

 

Pubblicato in Archivio

Lascia un commento