Perdono di Assisi e indulgenza plenaria

Stampa articolo Stampa articolo

Il Signore continuamente ci offre, con immutata bontà, il perdono. Così “ci ricolloca nella pace con Lui e con noi stessi”, infondendoci, come ha detto san Giovanni Paolo II, “una nuova gioia di vivere” (Discorso al popolo di Assisi il 12 marzo 1982). L’esperienza di questa gioia, che nasce dalla certezza di essere salvati, si rinnoverà, in modo speciale, per tutta la Chiesa il 2 agosto prossimo, in occasione della festa che va sotto il nome di Perdono di Assisi. Si tratta dell’Indulgenza plenaria annunciata da san Francesco ai suoi concittadini con queste parole: “Fratelli miei, voglio mandarvi tutti in Paradiso”.

Quest’anno il Perdono di Assisi verrà celebrato anche nell’antica Pieve di San Valentino (in via Rontano 7 a Castellarano), parrocchia dei Santi Valentino ed Eleucadio Martiri e Santuario diocesano del Beato Rolando Rivi Martire.
L’appuntamento per tutti è venerdì 2 agosto alle ore 17 per le confessioni, cui seguirà alle ore 18.30 la santa Messa, con al termine le preghiere per ottenere l’indulgenza: il Credo, per confermare la nostra identità cristiana; il Padre nostro, per riconoscere la nostra dignità di figli di Dio; le preghiere secondo le intenzioni di Papa Francesco, per affermare la nostra appartenenza alla Chiesa.

Per ottenere l’indulgenza, oltre al sacramento della Riconciliazione, la partecipazione alla Messa con la Comunione eucaristica e le preghiere indicate, si richiede una disposizione d’animo che escluda “ogni affetto al peccato anche veniale”. Questo dono di misericordia è dunque un invito alla conversione del cuore, al cambiamento della vita, nella gioia della piena familiarità col Cristo Redentore.

A Reggio la festa del Perdono di Assisi è nella chiesa dei Frati Cappuccini

Venerdì 2 agosto sarà celebrata nella chiesa cittadina dei Frati Cappuccini la festa del Perdono d’Assisi. Le sante Messe saranno celebrate alle ore 7.30, 8.30, 9.30, 18.30.
In tale giorno i frati Cappuccini, la famiglia francescana e la Chiesa tutta celebrano la festa della misericordia, con l’acquisto della indulgenza plenaria; dalle 7.30 alle 12 e dalle 16 alle 19 saranno presenti in chiesa dei confessori. Al termine delle celebrazioni eucaristiche è previsto un momento di fraternità nel giardino del convento.

L’Ufficio Liturgico rende noto il testo per celebrare al meglio questa giornata:

PERDONO DI ASSISI

 

Allegati

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana

Lascia un commento