Santos, nel basket il sogno continua…

Stampa articolo Stampa articolo

Dopo la vittoria a Rovigo giocherà le finali nazionali CSI

Il 23 giugno la compagine reggiana dell’U.s. Santos, campione dell’Emilia Romagna, alle 19 ha giocato sul campo neutro di Rovigo per il titolo interregionale della zona Nord-Est italiana. Una vittoria 76-68 per cui ora la squadra reggiana può prendere il volo a contendersi il titolo nazionale alle Final Four CSI.
La banda di coach Mareggini ha incontrato come avversaria la favoritissima squadra veronese “I Furiosi”, già campioni internazionali, nazionali e regionali. La partenza non è delle migliori per i nostri reggiani, tra una formazione rimaneggiata a 8 elementi causa varie assenze per motivi di salute o familiari e il coach che rimane intrappolato in autostrada arrivando appena in tempo per l’inizio. Ma la fiducia è tanta: non c’è niente da perdere. è la prima volta che la posta in gioco è così alta. Il primo quarto vede le due compagini studiarsi e dosare le forze a causa dell’elevata temperatura del palazzetto. Nel secondo quarto cominciano ad esserci i primi break, da una parte e dall’altra, di modo che il risultato rimane in equilibrio. Le percentuali sono altissime: alla pausa il tabellone dice 43-37 per gli scaligeri, ben attrezzati e aiutati dal pivot Nobili di 208 cm, ex serie A, e del tecnico fischiato a Cervi per proteste poco prima della pausa.

Leggi tutto l’articolo di Giulia Beneventi su La Libertà del 3 luglio

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento