Continua l’estate a ritmo di musica allo Spazio Gerra

Stampa articolo Stampa articolo

Giovedì 4 luglio  alle ore 21.30 prosegue la rassegna musicale estiva Un giro non solo di Jazz, organizzata da Spazio Gerra in collaborazione con Fondazione Palazzo Magnani nell’ambito di Restate 2019. A salire sul palco sarà il JBT Trio  che proporrà un repertorio di classici e dedicherà il concerto alla riproposizione di standard degli anni ‘50 e ‘60.

Il trio, che si esibirà per la terza serata in programma, è composto da giovani musicisti: Jacopo Moschetto al pianoforte, Tommaso Guidetti al contrabbasso, Benedetta Positano alla batteria.

La rassegna, realizzata nell’incantevole cornice del giardino retrostante Spazio Gerra, si ripropone al pubblico con un rinnovato calendario di iniziative: cinque serate che ospiteranno altrettante esibizioni che incrociano diversi stili affini alla dimensione artistica del Jazz. Da qui il nuovo titolo della rassegna, l’aggiunta di un “non solo” che lascia comprendere l’intenzione degli organizzatori di rendere maggiormente varia la proposta.

La serata di giovedì 4 luglio verrà introdotta dal gruppo degli Orti di Santa Chiara, che da diverso tempo lavora alla valorizzazione di uno degli spazi pubblici più suggestivi del centro storico. In sintonia con i generi e gli stili musicali dell’appuntamento in programma, il gruppo accompagnerà la prima parte della serata con degustazioni e brevi accenni ai temi e alle specificità del giardino che ospita la rassegna.

Durante l’evento sarà attivo un servizio di ristorazione e bar a cura del ristorante enoteca Il Pozzo.

Un giro non solo di Jazz proseguirà giovedì 11 luglio con Sara Loreni, la cantante, autrice e musicista parmigiana che rappresenta un caso di produzione artistica unico nel panorama nazionale. Armata di voce e loop machine, l’interprete sarà come sempre capace di affascinare il pubblico con la sua sensibilità e originalità.

Iniziative a ingresso libero.

Pubblicato in Archivio

Lascia un commento