Sessant’anni di Messa per don Amedeo

Stampa articolo Stampa articolo

Don Amedeo Vacondio domenica 30 giugno festeggia il 60° anniversario della sua ordinazione sacerdotale. Alle ore 17 sarà celebrata la Messa nella chiesa di Santa Maria Assunta a Villa Sesso con i confratelli e gli amici di don Amedeo. Seguirà poi un momento conviviale con un rinfresco.
Don Amedeo Vacondio è nato a Roncadella il 20 febbraio 1936. La famiglia si trasferisce poi a Gavasseto, dove il nostro frequenta le scuole elementari fino alla quarta classe. All’età di 6 anni riceve la Cresima e a 7 anni inizia a fare il chierichetto. Nel settembre 1945 riceve la prima Comunione. Il 1° settembre del 1946 nella chiesa di Gavasseto fa la vestizione clericale mentre il 2 settembre entra in seminario a Marola in cui frequenta la quinta elementare e i cinque anni di ginnasio.

Nel settembre 1952 scende al seminario di Albinea per gli studi del liceo. Nel novembre 1954 passa al seminario urbano appena costruito e l’anno successivo riceve la sacra tonsura iniziando il corso teologico.
Il 22 giugno 1958 Vacondio riceve l’ordine del suddiaconato nella cattedrale di Reggio per le mani del vescovo Beniamino Socche. Il 12 ottobre 1958, nella chiesa dei Santi Filippo e Giacomo, riceve l’ordine del diaconato. Il 28 giugno 1959, all’età di 23 anni, è ordinato sacerdote nel duomo di Reggio: è il più giovane prete della diocesi.

Leggi tutto l’articolo di Matteo Barca su La Libertà del 19 giugno

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana

Lascia un commento