Torna a Reggio Emilia il Festival MAPS. Bussole per la felicità a cura del Teatro dell’Orsa

Stampa articolo Stampa articolo

Dopo il grande successo di pubblico  della scorsa edizione, in arrivo un’estate di eventi a ingresso libero e gratuito, ideati da Monica Morini e Bernardino Bonzani.

«Il quartiere e la città hanno un nuovo luogo che accoglie storie, memorie, visioni e spettacoli.  È un luogo elastico, perché incontrare le persone vuol dire fare teatro fuori e dentro il teatro. Le narrazioni per infanzia e famiglie si allungano negli orti urbani. Memorie di vita si raccontano nelle biblioteche. Il cuore del teatro custodisce versi di poesia, visioni e musica nello spettacolo Fior di passione, accende racconti per tutti in A Ritrovar le Storie e invita ancora una volta alle 100 voci, un rito aperto che chiama alla partecipazione coloro che vogliono  lasciare  una traccia di memorie di balli, musiche e feste dell’Appennino raccontate anche dal film di Alessandro Scillitani. C’è spazio per l’infanzia e le famiglie, non solo nelle fiabe che attraversano gli orti, ma anche nell’arte dei burattini con uno spettacolo e un laboratorio»: Monica Morini e Bernardino Bonzani, direttori artistici del Teatro dell’Orsa, introducono la seconda edizione del Festival MAPS. Bussole per la felicità, che dal 22 giugno al 4 settembre proporrà in tre luoghi di Reggio Emilia (la Casa delle Storie, gli Orti Urbani Intelligenti e la Biblioteca Panizzi) una ricca programmazione di narrazioni, spettacoli, proiezioni e laboratori per tutti, a ingresso libero e gratuito.

Si inizia sabato 22 giugno alle ore 18.30, presso gli Orti Urbani Intelligenti con Rosmarina e altre fiabe dell’orto, a cura dei narratori della Casa delle Storie. L’appuntamento,  per bambini e famiglie, è realizzato in collaborazione con Coldiretti – impresa verde Reggio Emilia.

Il Festival prosegue martedì 2 luglio con un doppio appuntamento per bambini e famiglie alla Casa delle Storie: alle ore 17.30 è in programma Il nostro burattino, laboratorio di costruzione burattini con lo scenografo Franco Tanzi, mentre alle ore 21.30 sarà presentato lo spettacolo di burattini Balla balla Fagiolino, a cura della Compagnia Farbaracca.

La settimana seguente, martedì 9 luglio alle 21.30 alla Casa delle Storie, è in calendario un appuntamento per adulti: Fior di passione. Una lente poetica sulla natura, spettacolo di e con Monica Morini, visual art Michele Ferri, musiche dal vivo Gaetano Nenna.

Giovedì 18 luglio alle 21.30 alla Casa delle Storie è la volta di A Ritrovar le Storie, spettacolo per tutti a cura del Teatro dell’Orsa, mentre sabato 27 luglio alle ore 18.30, presso gli Orti Urbani Intelligenti, sarà proposta la narrazione Prezzemolina e altre fiabe dell’orto, a cura dei narratori della Casa delle Storie. Questo appuntamento,  per bambini e famiglie, è realizzato in collaborazione con Coldiretti – impresa verde Reggio Emilia.

Giovedì 29 agosto alle ore 21 la Casa delle Storie ospiterà la presentazione de L’Appennino che suonava, film di Alessandro Scillitani. A seguire è in programma 100 voci di ballo, musica e memoria, «un rito partecipato e aperto a tutti, tre minuti per salvare storie di ballo, musica e memoria». La serata è organizzata in collaborazione con il Reggio Film Festival.

L’edizione 2019 del Festival MAPS. Bussole per la felicità si chiuderà mercoledì 4 settembre presso la Sala Sol Lewitt della Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia: alle ore 18.30 (con repliche alle 18.45, 19.00, 19.15 e 19.30) andrà in scena La locanda della memoria, «un museo di mutevoli vite, un racconto intimo, scintille di vite raccolte dai volontari biografi». È un evento su prenotazione, a cura del Teatro dell’Orsa, pensato per persone dai 12 anni di età e realizzato in collaborazione con Biblioteca Panizzi, Servizi Sociali Territoriali Comune di Reggio Emilia, Emmaus-volontariato domiciliare. Info e prenotazioni: 0522 456084, www.bibliotecapanizzi.com.

 

Luoghi: Casa delle Storie, Via Sergio Beretti 24/D, Quartiere Gattaglio, Reggio Emilia; Orti Urbani Intelligenti, Via Sergio Beretti 22, Quartiere Gattaglio, Reggio Emilia; Biblioteca Panizzi, Via C. Luigi Farini 3, Reggio Emilia.

 

Info: www.teatrodellorsa.com, www.casadellestorie.com, casadellestorie@gmail.com, 351 5482101 (dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 18).

 

Il Festival MAPS. Bussole per la felicità è un progetto a cura del Teatro dell’Orsa realizzato con il contributo del Comune di Reggio Emilia nell’ambito del progetto Restate nei quartieri 2019.

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento