Banner Amazon 120x600

Tra chiacchiere e buon vino, i racconti e aneddoti di Pupi Avati

Stampa articolo Stampa articolo
Sabato 8 giugno, il regista Pupi Avati è stato ospite della Medici Ermete presso la Tenuta Rampata di Montecchio per dialogare col pubblico tra vita personale e professionale, tra filosofia esistenziale e concretezza di lavoro.
L’appuntamento che si colloca nell’ambito del progetto “Medici per il territorio”, giunto alla sua terza edizione, ha l’obiettivo di sdoganare il vino dal suo ambito “tout court” e di renderlo “ambasciatore” per un dialogo continuo con le altre discipline, siano esse immediate o (solo apparentemente) più lontane.  
La scelta del regista, sceneggiatore, produttore cinematografico, scrittore Pupi Avati viene dalle caratteristiche che sembrano accomunare concretamente i due settori, la viticoltura e la cinematografia. Entrambe raccontano infatti storie, percorsi, tentativi, la forza delle idee, grandi slanci, imprevisti fallimenti e/o durevoli successi, così come passioni, vite spese alla ricerca della formula perfetta, sapere tramandato di generazione in generazione.
Alla serata era presente anche il vescovo Massimo Camisasca.
 
Tutte le foto si possono vedere nella gallery realizzata dal Servizio fotografico de La Libertà.
 
Per ordinare le foto clicca qui
 
Su La Libertà del 19 giugno un ampio articolo dell’evento
 
FOTOGALLERY

DSC_0683

Immagine 40 di 40

DSC_0683

Pubblicato in Articoli, Associazioni, Slide

Lascia un commento