“Matilde di Canossa – Terre di Lambrusco”: via alle selezioni dei vini in concorso

Stampa articolo Stampa articolo

La decima edizione del Concorso enologico “Matilde di Canossa-Terre di Lambrusco” fa il “botto”. Mai così tante, infatti, sono state le aziende in concorso (65 contro le 60 della precedente edizione), che attendono ora l’esito delle selezioni dei campioni presentati, in programma il 23 e 24 maggio.

“Siamo molto soddisfatti – sottolinea il presidente della Camera di Commercio, Stefano Landi – di una partecipazione che continua ad ampliarsi e rappresenta la conferma esplicita del valore attribuito dalle imprese a quella che non rappresenta soltanto una competizione sulla qualità, ma il punto di partenza per iniziative una serie di iniziative valorizzazione delle eccellenze delle nostre cantine”.

“Tra queste – prosegue Landi – insieme alla Guida ai vini e alle cantine selezionate, che annualmente pubblichiamo e diffondiamo in Italia e all’estero, spiccano il tour riservato a giornalisti del wine e food blogger che farà conoscere territorio e imprese ad un vasto pubblico internazionale e, ancora, gli incontri business con operatori commerciali stranieri programmati in concomitanza con le premiazioni”.

“Anche in questo caso – conclude Landi – siamo molto soddisfatti di una partecipazione mai così alta sia da parte di buyer stranieri (oltre 25) che da parte delle aziende (42)”.

Il Concorso – organizzato dalla Camera di commercio di Reggio Emilia ed Apt Servizi Srl, in collaborazione con i Consorzi di tutela del Lambrusco di Modena, di Reggio Emilia ed Emilia e con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, della Regione Emilia-Romagna e della Camera di Commercio di Modena – giunge ora, come si è detto, alla stretta finale delle selezioni da parte delle commissioni (ciascuna costituita da 5 tecnici, di cui almeno 3 operanti in Emilia, da 1 sommelier e da 1 da un esperto del mondo vitivinicolo) impegnate il 23 e 24 maggio.

L’elenco dei vini selezionati sarà reso noto al termine del lavoro delle commissioni, ma per la proclamazione dei vincitori assoluti nelle diverse categorie in gara occorrerà poi attendere il 24 ottobre. La cerimonia di consegna dei “Lambrusco Awards” (che lo scorso anno avvenne al Teatro Valli con Alessandro Borghese quale ospite d’onore) si inserirà, infatti, nell’ambito degli incontri che per 3 giorni (dal 22 al 24 ottobre) le aziende emiliane e mantovane in concorso avranno con gli operatori commerciali provenienti da diversi Paesi europei, Russia e Nord America.

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento