Santità in mostra

Stampa articolo Stampa articolo

Da sabato fino al 7 giugno in Cattedrale

“Le vite dei santi appartengono alla storia, perché sono loro stessi a farla e la fanno come piace a Dio. La storia senza i santi si riduce a guerre, battaglie, nazioni soggiogate o liberate, leggi e decreti, paesi che si avvicendano nella supremazia reciproca. Di tanto in tanto, però, Dio mostra la strada, e ogni volta per indicarla si avvale di un santo” (Louis de Whol)

“Camminare verso la santità è camminare verso quella Luce che ci viene incontro” (Papa Francesco)

Tra le tante iniziative che ci sono proposte l’11 maggio, a Reggio Emilia, per la Giornata delle vocazioni e che si vedono sulla locandina in uno sfondo colorato e vario, a significare proprio la diversità delle chiamate che Dio fa con fantasia infinita, c’è anche una Mostra di Testimoni della fede della nostra regione, visitabile da sabato 11 maggio in Cattedrale dalle ore 15 a seguire, e fino al 7 giugno.
Nove sono le diocesi che ho scelto e dieci le persone da presentarvi perché due sono reggiane!
Provare a condensare le vite di altri, brevi o meno che siano state, in circa 4.000 battute, è difficilissimo, quindi vi prego di approfondire ulteriormente o di parlare con me, e/o di attendere la mia nuova e futura pubblicazione, comunque.

Nella varietà delle vocazioni ho scelto preferibilmente dei laici, sì “quelli della porta accanto”, direbbe il Papa, due giovani di Reggio: il vivace Marcello e la stupenda Margherita,
Andrea, di Parma, un simpatico padre e marito, una bellissima donna di Bologna, Giuliana, più che mai attuale, la meravigliosa Maria di Carpi, moglie del beato Odoardo Focherini, una pioniera del laicato tutta da scoprire, Pierina di Fidenza, un incredibile e tenero padre Daniele, sacerdote e missionario, Novella di Imola, una donna “dell’accoglienza”, Luigi un dolcissimo seminarista di Modena e il cuore innamorato di una laica consacrata, Carla di Rimini.

Leggi tutto l’articolo di Fabiana Guerra su La Libertà dell’8 maggio

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana

Lascia un commento