Alle 12 l’apertura del cantiere in Seminario

Stampa articolo Stampa articolo

Reggio Città Universitaria, lunedì 29 aprile la cittadinanza è invitata all’evento di apertura del cantiere all’ex seminario

L’intera cittadinanza reggiana è invitata all’evento di apertura del cantiere all’ex seminario vescovile di viale Timavo, dove verrà realizzata la nuova sede dell’Università di Modena e Reggio.

L’inaugurazione si terrà alle ore 12 di lunedì alla presenza delle autorità, dei sostenitori e, appunto, della cittadinanza invitata. Il ritrovo è previsto sul prato nella zona ovest dopo l’ingresso carrabile. Qui il vescovo, monsignor Massimo Camisasca, compirà un gesto simbolico che darà il via ufficiale ai lavori di restauro nel cantiere. Successivamente, i presenti entreranno nella hall del seminario dove le autorità porteranno il proprio saluto.

«La scelta della data del 29 aprile per l’inaugurazione del cantiere è voluta», sottolinea il presidente del Comitato Reggio Città Universitaria, Mauro Severi. «In tale giorno ricorre l’anniversario del primo miracolo della Madonna della Ghiara, a cui è intitolata l’omonima Basilica, monumento principe del Seicento emiliano, nonché gloria e decoro di Reggio Emilia».

La ristrutturazione dell’immobile di viale Timavo darà vita, nell’autunno 2020, al terzo Polo Universitario di Reggio Emilia, che ospiterà circa duemila persone, tra studenti e personale, e che includerà un nuovo studentato con oltre cento camere. Una struttura che permetterà di riorganizzare ed ampliare l’offerta formativa anche nelle altre due sedi di palazzo Dossetti e del campus di san Lazzaro, moltiplicando gli spazi per il Dipartimento di Ingegneria e altri indirizzi tecnico-scientifici.

Pubblicato in Archivio

Lascia un commento