Novellara città aperta!

Stampa articolo Stampa articolo

Movimentata e trascinante la Festa della Compagnia del 7 aprile

Dopo tre mesi di siccità e di sole pieno, è stato sufficiente organizzare la Festa della Compagnia dell’ACR (Azione Cattolica Ragazzi) per attirare sull’Italia un’area di bassa pressione e di pioggia. Come ci ha detto don Giordano Goccini, parroco di Novellara, i contadini supplicavano l’arrivo dell’ACR per avere finalmente la pioggia!
Il Signore però è stato clemente e ha donato una giornata molto godibile così che la Festa della Compagnia 2019 potesse avere inizio!

LOCATION
Ogni anno la Festa della Compagnia cambia sede perché i ragazzi conoscano i paesi e le città della nostra diocesi, ne scoprano la storia insieme ad avvenimenti importanti e conoscano altri ragazzi che, nella diocesi, come loro crescono nel cammino cristiano. Quest’anno la location era il paese di Novellara, che offre un centro storico a dir poco suggestivo: ricco di portici con una grande chiesa che domina la piazza e la rocca dei Gonzaga che la chiude sull’altro lato.

Tema
Il tema scelto è quello del cammino annuale dell’ACR ed è quello dell’accoglienza, del rispetto verso le varie culture, della bellezza nella scoperta di altre realtà; per questo il titolo era “Novellara città aperta!”.
Noi non ringrazieremo mai abbastanza don Giordano non solo per averci accolto, ma per averci aiutato nell’organizzazione della festa anche per quel che riguarda i permessi, che per queste manifestazioni sono molto complessi.

I Partecipanti
L’accoglienza della Festa, curata come sempre dalla bravissima Elena Oleari, si è svolta nella piazzetta adiacente la chiesa; prima sono stati accolti i tantissimi e carichi ragazzi di Novellara, poi tutti gli altri: da Correggio, Fabbrico, Campagnola, Santa Vittoria, Sant’Ilario, Albinea, Cadelbosco, Bagnolo, Buon Pastore, Aiola, Cadè… E con loro tanti educatori; a questi si aggiungano i tanti giovani dell’Azione Cattolica e della parrocchia di Novellara che hanno animato i giochi: un esercito di oltre 400 persone!

Continua a leggere tutto l’articolo su La Libertà del 17 aprile

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento