Guastalla, successo per Naturambiente

Stampa articolo Stampa articolo

Grande successo, nonostante il tempo incerto e la breve pioggia di ieri pomeriggio, anche per questa 26a edizione di NATURAMBIENTE, l’ecofesta che apre la primavera nella città di Guastalla. Oltre 150 espositori, fra produttori agricoli e produttori alimentari bio, florovivaisti, artigiani dell’ingegno, hobbisti, animatori provenienti da diverse regioni italiane (nord e centro), hanno vivacizzato strada Gonzaga mentre il mercatino del vintage e collezionismo ha ‘colorato’ i giardini di piazza Martiri e Patrioti e Largo dei Mille.

Con grande soddisfazione gli organizzatori – un gruppo di volontari dell’associazione Guastalla Ambiente presieduta da Valter Bonazzi – ringraziamo per la buona riuscita della manifestazione: l’Amministrazione Comunale, che ha dato il patrocinio, i collaboratori che lavorano ogni anno con dedizione ed entusiasmo, gli espositori, i visitatori.

Molto seguiti tutti gli appuntamenti in programma, in particolare: le conferenze con il dr. Gianluigi Liera “Sindrome metabolica: origine di tutte le malattie moderne” e con il dr. Gianfranco Marchesi “Il cervello e la pubblicità. Il neuro marketing: emozioni e razionalità nel consumatore”; le installazione Lego in occasione del 60° compleanno; il laboratorio Impariamo a invasare una piantina; le dimostrazioni di Falconeria a cura del Gruppo Falconieri Italiani. E tanto altro.

In molti hanno seguito il percorso guidato al Piano Nobile di Palazzo Ducale, alla Quadreria Maldotti e alla Mostra “Tracce di Moda a Guastalla”, a cura degli operatori dell’Ufficio Informazioni Turistiche.

I bambini, poi, hanno invaso piazza Mazzini per gli spettacoli del TEATRINO CIRCOLINO e le animazioni con il professor Agide Cervi.

E come ogni anno, sono stati molto apprezzati i concorsi. In giuria, la prestigiosa Academia Judices Salatii di Modena per la valutazione dei salami e la Confraternita del Bisulan per le crostate di frutta mentre membri dell’associazione Guastalla Ambiente hanno premiato i migliori produttori biologici e biodinamici.

Ecco i vincitori della 26a edizione di NATURAMBIENTE

1° classificato miglior salame Mario Franzini  di Guastalla
1° classificato crostata di frutta Elisabetta Bartoli di Novellara (vinse anche lo scorso anno)
1° classificato per lo stand dei prodotti Bio Marino Brandinelli dell’azienda agricola Fosse Brandinelli di Sogliano al Rubicone (FC)

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento