«Ordo Virginum», convegno a Modena

Stampa articolo Stampa articolo

Un altro anno è passato e, dopo Bologna lo scorso anno, il convegno regionale dell’Ordo Virginum ha fatto tappa a Modena, il 17 marzo.
Ognuna di noi attende con grande gioia questo momento dove le consacrate e le donne in formazione nell’Ordo Virginum della Diocesi di Reggio Emilia Guastalla (17 consacrate ed una in formazione) si incontrano con le sorelle delle diocesi emiliane e romagnole e condividono con loro una giornata di studio e di preghiera.

Il tema di quest’anno non poteva che essere un approfondimento all’Istruzione emanata nel 2018 dalla Santa Sede proprio per l’Ordo Virginum e dal titolo “Ecclesiae sponsae imago”.
Grazie a Serenella Del Cinque (dell’Ordo Virginum di Roma) e all’arcivescovo di Modena-Nonantola monsignor Erio Castellucci, abbiamo potuto affrontare i temi cardini dei primi due capitoli di questo testo, così importante per ognuna di noi: la verginità, la sponsalità, la comunione tra le sorelle e, non da ultimo, l’essere dono nella Chiesa particolare, sottolineato magistralmente nell’intervento del vescovo Erio. Argomenti in continuo approfondimento che caratterizzano la vita della consacrata nell’Ordo proprio per la peculiarità della sua vocazione dalle radici così antiche e allo stesso tempo nuove.

Leggi tutto l’articolo su La Libertà del 27 marzo

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana

Lascia un commento