Gara di golf a favore del restauro della Torre della Chiesa di San Prospero

Stampa articolo Stampa articolo

Il Golf Club Matilde di Canossa a San Bartolomeo organizza il 31 marzo c.a la seconda edizione della gara di golf, il cui ricavato sarà devoluto al Comitato per il Restauro della Torre di San Prospero. Il Club desidera ripetere il successo della prima edizione,perché è convinta che questa iniziativa sia un momento non solo di attenzione verso uno dei più importanti monumenti storici della città che va tutelato e salvaguardato, ma che, come simbolo, abbia ancora la forza di aggregare. Siamo certi che il restauro restituirà l’antico splendore della Torre e siamo quindi altrettanto certi che sarà motivo di orgoglio aver contribuito a questo progetto.

Il golf è condivisione e passione, amore per l’arte e la natura, valori da coltivare e diffondere attraverso iniziative analoghe, aprendoci a proposte che riescano unire lo sport, la cultura, il piacere di stare insieme e la salute. Il Golf Club Matilde di Canossa ha aderito al progetto del Comune di Reggio Emilia “Quartiere bene comune” e ospiterà i laboratori di cittadinanza legati al tema del verde e della biodiversità. Come ha scritto di recente Ugo Pellini nel suo libro Gli alberi narrano. Storia botanica di Reggio Emilia (2018): “il campo da golf di san Bartolomeo è caratterizzato da una estrema varietà di specie grazie al torrente Quaresimo.

Tra le essenze più pregiate è da notare la presenza dell’Ontano nero, esemplare certamente tra i più importanti esistenti in tutto il territorio comunale oltre che ad altre numerose e interessanti specie botaniche che caratterizzano il paesaggio”. In questo scenario e in questo formidabile polmone verde a pochi passi dalla città il Golf Club Matilde di Canossa desidera aprirsi al pubblico attraverso questa e altre iniziative. In occasione della gara di golf sarà organizzata, inoltre, una lotteria con ricchi premi, che consistono in prodotti alimentari tipici della nostra zona offerti da: Massimo Bettati, CONAD le Querce, Cantina Casali, Famiglia Ovi Monducci, Giovanni Tarabelloni – OLMEDO- Special Vehicles, Stefano Melloni – MECART, Gianprimo Bagnacani – RETE SI PUOFARE, Franco Ponzi – Investigazioni, Azienda agricola La Collina, Sandro Ovi, Leo Ponzi, Acetaia S. Giacomo, Eurotrading, Medici Ermete e figli, Famiglia dott. Mario Bronzoni; verrà inoltre organizzata la vendita di torte prodotte dal Club del Fornello – sezione di Reggio Emilia, per contribuire ulteriormente alla raccolta fondi per il restauro della Torre e incentivare la partecipazione all’evento. I premi della gara di golf sono offerti da Cristian Events.

Durante la giornata sarà presente la LILT – Lega Italiana per la lotta contro i tumori, sezione di Reggio Emilia, che segue lo sport del golf in questa e altre iniziative per promuovere la prevenzione e i corretti stili di vita.

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento