Nuovo appuntamento con “RiSonanze della Parola”

Stampa articolo Stampa articolo

Domenica 10 marzo, alle ore 16.45 nella cripta della Cattedrale, avrà luogo il secondo degli appuntamenti di “RiSonanze della Parola” dedicati ai sacerdoti reggiani che con il loro operato sono stati e sono esempio nella nostra diocesi.
L’evento, “Il ramo del mandorlo in fiore”, prende il nome dall’omonimo libro di monsignor Guerrino Orlandini, in cui vengono proposte riflessioni su immagini simboliche descritte dal profeta Geremia.

La serata di domenica si centrerà su tre di queste immagini: il ramo del mandorlo in fiore, il vaso d’argilla, la coppa del vino.
Le parole, recitate da Dino Tondelli, verranno accompagnate dalla musica con brani strumentali e vocali proposti come meditazione, sospensione nell’ascolto, eseguiti da Sara Fornaciari soprano e da Mariagrazia Baroni al pianoforte.

L’evento si colloca all’interno della rassegna “Phos hilarón”, promossa dall’Istituto diocesano di Musica e Liturgia (IDML) di Reggio Emilia e dalla Casa Madonna dell’Uliveto.
Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. È gradita offerta per le necessità della Casa.

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento