Doppio appuntamento con L’Ora della Musica e Lo Scrigno dei Suoni

Stampa articolo Stampa articolo

Una giornata di buona musica per tutte le età. Domenica 10 marzo doppio appuntamento musicale nell’Auditorium dell’Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti.

Si comincia alle 11 con il settimo dei dieci concerti della rassegna L’Ora della Musica, giunta alla trentottesima edizione, con l’indeito duo formato da Martino Tubertini, fagotto, e Morgana Rudan, arpa. I due allievi dell’Istituto si cimenteranno con le musiche di Bernard Andrés, Camille Saint-Saëns, Théodore Labarre, Howard Baer e Franz Poenitz. Ingresso come sempre libero e limitato ai posti disponibili.

Al pomeriggio alle ore 16, sempre in Auditorium, si aprirà il sipario sul primo appuntamento de Lo Scrigno dei Suoni, la seconda edizione della rassegna di concerti per i giovanissimi ascoltatori. Ad aprire ufficialmente lo “scrigno” sarà lo spettacolo FilaFiaba, prodotto dal Teatro dell’Orsa e selezionato al Festival Bonsai Ferrara e al Premio Nazionale Otello Sarzi, per piccoli spettatori dai 4 anni in su. Dall’inizio del tempo ci si ritrovava in cerchio per ascoltare storie, il fuso appare in molte fiabe, fili di lana e fili di parole tessevano il tempo dell’ascolto, la musica e il canto si inanellavano. Dentro FilaFiaba le storie che vengono dalla tradizione orale si intrecciano con giocosità alla vita. Tutti nasciamo con una gran fame di storie, quelle che ci hanno donato ci riempiono le tasche e ci incoraggiano lungo il cammino.

Sulla regia di Monica Morini si muovono le narratrici Chiara Ticini e Lucia Donadio che cantano e raccontano sulla musica dal vivo di Gaetano Nenna. Bernardino Bonzani con sapienza disegna una trama di luci che accende l’incanto. Anche questo appuntamento è ad ingresso libero e limitato ai posti disponibili.

“Dopo il successo della scorsa edizione – commenta il Direttore dell’Istituto Marco Fiorini – riproponiamo questa stagione che permette ai più piccoli di avvicinarsi al repertorio musicale e non solo, vista l’alta componente teatrale di alcuni appuntamenti, e per far conoscere l’Istituto anche alle famiglie insieme all’appuntamento del 31 marzo con l’Open Day per permettere alla cittadinanza di vedere i luoghi e conoscere i docenti e studenti che vivono quotidianamente il Peri-Merulo”.

L’Ora della Musica 2019 è promosso da:  Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti “A. Peri-C. Merulo”, Comune di Reggio Emilia, Comune di Castelnovo ne’ Monti, Fondazione Pietro Manodori, Istoreco, Istituto Alcide Cervi, con la collaborazione di Casa Musicale del Rio e Reggio Iniziative Culturali.

 

Ingresso libero e limitato ai posti disponibili
Per informazioni: 0522 456771
direzioneperi@municipio.re.it

www.peri-merulo.it

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento