Insegnare la Costituzione

Stampa articolo Stampa articolo

Educazione alla cittadinanza e insegnamento della Costituzione: sono due cavalli di battaglia del lungo e articolato impegno didattico ed educativo del reggiano Luciano Corradini, figura di spicco dell’associazionismo professionale cattolico: è stato presidente prima dell’Uciim reggiana poi di quella nazionale. Attivamente impegnato nell’AGe, è stato docente negli istituti cittadini, poi di pedagogia nell’Università, sottosegretario di Stato alla Pubblica Istruzione, vicepresidente del Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione; al suo nome sono legati importanti progetti sulla condizione giovanile.

Nel volume “Educazione alla cittadinanza e insegnamento della Costituzione” curato con Giuseppe Mari, edito recentemente da Vita e Pensiero dell’Università Cattolica di Milano, sono raccolti contributi articolati in tre sezioni: lineamenti fondativi, progettazione scolastica ed esemplificazione didattica, resoconti delle sperimentazioni.
Va ricordato che la Carta costituzionale costituisce, per la scuola istituita o riconosciuta dalla Repubblica, non solo la legge fondamentale del nostro ordinamento, ma anche un “ambiente” culturale e pedagogico, dotato di forza ideale, di chiarezza e organicità etica, giuridica e politica, capace di accogliere, dar senso e orientamento alle persone che vivono nella scuola e alle discipline e alle attività che vi si svolgono.

Continua a leggere l’articolo di Giuseppe Adriano Rossi su La Libertà del 27 febbraio

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento