Giovani e gioco d’azzardo: incontro allo spazio Sd Factory

Stampa articolo Stampa articolo

Martedì 26 febbraio 2019, alle ore 21, allo spazio Sd Factory di via Brigata Reggio 29, a Reggio Emilia, si svolge l’incontro Fate il nostro gioco”, promosso dal servizio Officina educativa del Comune di Reggio Emilia in collaborazione con Taxi 1729, società di comunicazione e formazione scientifica che dal 2011 si occupa, tra i vari ambiti di intervento, di gioco d’azzardo attraverso l’utilizzo della matematica come antidoto logico per creare consapevolezza intorno a questo tema e ai suoi lati nascosti. Introduce la serata il presidente della cooperativa sociale Papa Giovanni XXIII Matteo Iori, attivo da anni a livello locale e nazionale sul tema del gioco d’azzardo.

Il tgioco d’azzardo riguarda diverse fasce d’età e coinvolge, in modo diretto o indiretto, giovani, adulti e famiglie. In particolare, la sua diffusione tra giovani e giovanissimi preoccupa educatori, insegnanti e genitori.

Il Comune di Reggio Emilia, con riferimento ai Piani Regionale e Locale di contrasto al gioco d’azzardo, propone il progetto “Fate il nostro gioco” con l’obiettivo di promuovere nel contesto scolastico e nella cittadinanza la conoscenza del fenomeno del gioco d’azzardo e dei rischi ad esso correlati.

Il talk interattivo, che avrà sede a SD Factory, prevede anche due diversi momenti che coinvolgeranno 250 studenti delle scuole secondarie di secondo grado nella mattinate del 26 e 27 febbraio.

L’ingresso alla serata di domani è libero su prenotazione. Per info contattare Chiara Bertozzi al numero 338 3783580

Pubblicato in Archivio

Lascia un commento