Stare nella relazione educativa

Stampa articolo Stampa articolo

Convegno a Reggio con Luisa Leoni e Michele De Beni il 1° marzo alle 17

Da La Libertà del 20 febbraio

Le associazioni Umanità Nuova, Diesse e Rinnovamento nello Spirito (RnS) promuovono il convegno dal titolo “E Tu chi sei? Vivere la relazione per crescere insieme”.
In che cosa consiste la sfida educativa a cui siamo chiamati come docenti e genitori? Come un bambino o un ragazzo oggi diventa grande e definisce la propria identità? Chi sono io dentro la relazione? Come educare al pensiero critico? Come si coniugano autorità e libertà?
Nella risposta a queste domande, il convegno intende sviluppare e mettere a confronto le caratteristiche principali dell’educazione con le particolarità e le nuove emergenze del contesto scolastico, culturale e sociale. Si vuole in particolare porre il focus sul tema della relazione educativa e delle sue dimensioni costitutive.

L’educazione è infatti una comunicazione di sé che si gioca in una relazione aperta all’altro in una dinamica di ascolto reciproco. L’educazione ha lo scopo di favorire nel bambino o nel ragazzo l’incontro con la realtà e come tale quindi è una componente fondamentale del vivere. L’insegnante, oltre che nella sua disciplina, deve essere esperto in umanità, deve incontrare la persona di quel giovane, prima ancora che lo studente: questo significa educare istruendo. E questo ancora di più in un’epoca attraversata da una profonda crisi antropologica e da un indebolimento del pensiero critico.
Il convegno si terrà venerdì 1 marzo alle ore 17 nell’ Aula A-D2.8 dell’Università di Reggio (viale Allegri 9) con relatori la dottoressa Luisa Leoni e il professor Michele De Beni. L’iniziativa si rivolge agli insegnanti, ai genitori di tutti gli ordini di scuola, agli educatori e agli operatori che riflettono su temi educativi e formativi oggi fondamentali.

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana

Lascia un commento