Monsignor Caprioli trasferito al “Sant’Anna” e accolto dal vescovo Massimo

Stampa articolo Stampa articolo

Nel pomeriggio di lunedì 18 febbraio il vescovo emerito di Reggio Emilia-Guastalla Adriano Caprioli è stato trasferito all’Ospedale “Sant’Anna” di Castelnovo ne’ Monti per un periodo di riabilitazione, una settimana dopo l’intervento a cui è stato sottoposto.

Ad accoglierlo c’era il vescovo Massimo Camisasca, che l’ha trovato sereno, allegro e pronto a iniziare una nuova pagina della sua vita.

 

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana

Lascia un commento