Provinciali indoor, exploit dell’albinetano Basta nella 4^ categoria

Stampa articolo Stampa articolo

Circa 250 incontri già disputati, in campo anche le categorie giovanili. Nell’under 14 maschile Luca Grasso (Ct Albinea) è il favorito

Con circa 250 incontri già disputati, procede a pieno ritmo la 41esima edizione dei Campionati provinciali indoor di tennis. I primi a scendere in campo, nel fine settimana, sono stati gli iscritti alla 4^ categoria e all’Open, mentre da lunedì sono iniziate le partite di tutte le categorie giovanili che hanno registrato la partecipazione di ben 130 giovani giocatori. Nell’under 14 maschile super favoriti, almeno sulla carta, sono gli emergenti albinetani Luca Grasso (3.4), Luca Abati (3.5) e Matteo Burani (3.5) che sono le prime tre teste di serie. Al via anche le gare over 45 maschile che, con la categoria ladies over 40, totalizza 90 iscritti. Questo, a ulteriore conferma dei numeri record dell’edizione 2019 dei Provinciali indoor.

Nella 4^ categoria maschile, la sorpresa di queste prime battute dei Provinciali si chiama Michele Basta, giocatore non classificato del Ct Albinea che ha collezionato ben quattro vittorie consecutive. Nell’’ultimo match disputato, un derby mozzafiato, ha avuto la meglio contro il compagno di club e più quotato Davide Becchi (4.2).

Nell’Open maschile vanno segnalati i positivi di Giovanni Crotti (4.2) che ha sconfitto Guido Gambarati per 6/2 6/0 e di Filippo Crovetti (4.2) che ha prevalso su Simone Becchi (4.1). Crotti e Crovetti accedono così alla sezione di terza categoria del tabellone. Con loro avanzano anche Kevin Marchesini, Gabriele Borghi, Alex Bonini, Alberto Medici, Roberto Cattani e Francesco Ramolini.

Le partite, lo ricordiamo, si disputano in gran parte sui campi in veloce e in terra del Ct Albinea. Alcuni match si giocano al Ct Reggio, al Cere e al Ct Tricolore, in virtu’ della positiva collaborazione tra questi club sperimentata già durante i Provinciali outdoor.

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento