Da 20 anni Coro «Giaches de Wert»

Stampa articolo Stampa articolo

Concerto il 3 febbraio a Novellara con «Le Allegre Note»

Domenica 3 febbraio 2019 alle ore 16.30 il Coro “Giaches de Wert” (foto sopra) festeggerà i suoi vent’anni di attività con un grande spettacolo di alto valore artistico-vocale, nella cornice del Teatro “Franco Tagliavini” della Rocca di Novellara.
Insieme alle stupende voci del Coro a voci bianche “Le Allegri Note” (foto sotto) di Riccione dimostreremo come il canto possa essere un’espressione primaria dell’uomo, un universale linguaggio dalle mille sfaccettature, con il quale capirsi senza limiti di età, religione, provenienza e cultura.

Attraverseremo generi musicali diversi, faremo il giro del mondo, sostenuti dalle ali del canto, sospinti dalla musica che assieme al respiro dei coristi diventa vita da condividere con gli ascoltatori. Sarà un pomeriggio da favola, di notevole spessore culturale, con ospiti a sorpresa.
Nel foyer del teatro, per l’occasione, verrà allestita un’interessante mostra fotografica che, assieme ad altri documenti, ripercorrerà i vent’anni di vita del Coro “Giaches de Wert”.

Il Coro “Giaches de Wert”, è nato in seno alla Scuola di Musica “Curzio Confetta” di Novellara e prende il nome dal celebre compositore fiammingo del 1500, maestro di corte dei Gonzaga di Novellara e poi di Mantova, come omaggio al proprio terreno culturale. La prima direttrice è stata Giuseppina Poli, seguita dal M.o Giovanni Curti, poi da Luigi Pagliarini; dall’ottobre del 2007 il Coro è diretto da Francesca Canova.

Leggi tutto l’articolo su La Libertà del 23 gennaio

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento