Presentazione libro di Piero Benassi

Stampa articolo Stampa articolo

Presentazione del nuovo volume del Professor Piero Benassi, “Compendio delle cure psichiatriche e le vulnerabilità della condizione umana” (Consulta librieprogetti), un momento utile per il dialogo e la discussione sui molteplici argomenti relativi alla salute psichica e alle fragilità umane affrontati nel libro.

 

Una rassegna-compendio di tutti i trattamenti terapeutici usati da psichiatri e da psicologi in questi ultimi due secoli (con riferimenti anche alle terapie orientali) per istruire e aggiornare sui più vari attuali approcci terapeutici in riferimento alla vulnerabilità umana (specie in epoca adolescenziale) e agli stress che la vita ci presenta.

La presentazione del volume avverrà presso La Polveriera (via Pier Giacinto Terrachini, Reggio Emilia), il venerdì 25 gennaio alle ore 16.30 e costituisce opportunità per un incontro/dialogo aperto con lo psichiatra Piero Benassi sui molteplici temi trattati nel suo volume, desunti da un’esperienza professionale lunga una vita.

Intervengono all’incontro:
– Piero Benassi (autore del libro)
– Stefano Mazzacurati (Presidente Associazione per il Museo di Storia della Psichiatria)
– Sen. Alessandro Carri
– Elisa Pellacani (illustrazioni e progettazione del volume)

Piero Benassi, docente di Psichiatria presso l’Università di Bologna, ha diretto l’Ospedale Psichiatrico “San Lazzaro” di Reggio Emilia dal 1964 al 1993; la “Rivista Sperimentale di Freniatria” dal 1964 al 1997. Ha pubblicato 280 lavori scientifici. Dal 2002 al 2014 è stato Presidente dell’Associazione Volontaria per il Museo di Storia della Psichiatria “San Lazzaro” di Reggio Emilia. È autore di “La fine dell’era manicomiale” (1993); “La pellagra e il frenocomio di Reggio Emilia” (2005); “Aggressività, violenza e contenzioni nella storia della psichiatria” (2007); “La follia morale nella storia psichiatrica dell’800” (2008); “Il mito della diagnosi psichiatrica” (2011); “Le trappoole della follia” (2012); “1960-2010, mezzo secolo di psichiatria italiana” (2014); “I disturbi di personalità” (2016); “Isteria: un mito” (2017). Per Decreto del Presidente della Repubblica (07.01.1999) ha ricevuto la Medaglia d’Oro Al merito della Sanità Pubblica.

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento