AC, ragazzi e giovani a Padova

Stampa articolo Stampa articolo

Pellegrinaggio di primavera fissato il 27 e 28 aprile

Com’è nello stile dell’Acr (Azione Cattolica Ragazzi), è bello fare esperienza delle realtà per fissarle bene nel cuore e vivere quello che si è capito. Così già da alcuni anni ci siamo messi a camminare dietro ai santi, proprio quelli che abbiamo incontrato nel nostro cammino annuale, e andiamo a conoscerli a casa loro. Quest’anno vogliamo conoscere sant’Antonio, grande santo sulla scia di Francesco, che con i suoi doni straordinari ha portato tante persone alla fede.
Viaggiare con gli amici, gli educatori, un sacerdote è un’occasione di vera bellezza che allarga gli orizzonti e permette di fare esperienza di fede, amicizia, festa.

Il nostro pellegrinaggio è rivolto ai ragazzi dalla 2a media alla 2a superiore, quindi Acr e Acg, ed è anche l’opportunità di rivedere amici che da poco hanno lasciato il cammino Acr. I ragazzi avranno occasione di prepararsi prima su Antonio e su tutta la fede che Padova ci offre: la cappella degli Scrovegni, la tomba di san Luca. L’organizzazione è ancora a maglie larghe: abbiamo trovato i pullman, l’alloggio e tutto quello che serve perché il nostro soggiorno sia confortevole. Adesso desideriamo che i ragazzi che decidono di partecipare si iscrivano al più presto proprio per definire bene tutto. Abbiamo fissato 80 posti sia nella casa che nei pullman e vorremmo… occuparli tutti!

Scopri di più nell’articolo a cura dell’équipe Acr e Acg su La Libertà del 16 gennaio

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento