I premi del concorso «Scattidisolidarietà»

Stampa articolo Stampa articolo

Martedì 11 dicembre, presso la Sala del Planisfero della Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia, si è svolta la cerimonia di premiazione del concorso fotografico “Scattidisolidarietà” promosso dall’associazione “Emmaus – Volontariato domiciliare” nell’ambito dei festeggiamenti per il 25° anno dalla fondazione.
Il concorso, realizzato in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia e con il patrocinio della Provincia di Reggio Emilia, si è rivolto agli studenti degli istituti superiori della città e della provincia, chiedendo loro di cogliere e mettere in luce, attraverso uno scatto fotografico, volti, sguardi e gesti di sostegno e solidarietà a persone in condizioni di particolare fragilità.

Tra le fotografie pervenute, una giuria ha selezionato le 5 che meglio hanno incarnato questi valori e gli studenti vincitori sono stati premiati ufficialmente con la consegna dell’attestato di partecipazione e con un buono spendibile presso i punti vendita de “La Contabile”, sponsor dell’iniziativa. Un ulteriore premio, rivolto alla scuola che avesse partecipato con il maggior numero di studenti, è stato assegnato al “Liceo Matilde di Canossa”.
Inoltre, l’associazione Emmaus ha deciso di destinare un contributo all’associazione “Portofranco” di Reggio Emilia impegnata nella realtà dell’aiuto e del sostegno allo studio.

Emmaus ringrazia gli istituti superiori, i relativi dirigenti scolastici e docenti che hanno deciso di sposare l’iniziativa coinvolgendo i propri studenti in questo progetto, nella convinzione e nella speranza che il concorso fotografico sia stato da stimolo, nei giovani e nelle loro famiglie, per riflettere e porre attenzione verso le persone più fragili e verso la conoscenza dei valori e delle attività promosse dall’Associazione.

Continua a leggere l’articolo su La Libertà del 12 dicembre

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento