La storica Pasticceria Boni vince il Premio Accademia Italiana Cucina

Stampa articolo Stampa articolo

Il prestigioso riconoscimento – intitolato al grande giornalista e storico della gastronomia chiamato da Orio Vergani nel lontano 1953 a far parte del gruppo dei fondatori dell’Accademia Italiana della Cucina, di cui è stato vice presidente d’onore – è stato consegnato, a nome della Delegazione, nelle mani della signora Piera, moglie di Erio, con la seguente motivazione: “all’esercizio commerciali che da lungo tempo, con qualità costante, offre al pubblico alimenti di produzione propria, lavorati artigianalmente con ingredienti di qualità eccellente e tecniche rispettose della tradizione del territorio

La storia della Pasticceria Boni è indissolubilmente legata alla città di Reggio da quasi 130 anni. Fondata alla fine dell’Ottocento, in centro storico a Reggio Emilia, da Onorino Zapparoli, già conosciuto ed ammirato pasticcere, trova in Erio Boni, che frequentava il laboratorio per imparare i segreti dell’arte pasticcera, l’erede naturale.

Dalla spongata al biscione, dalle favette alla torta di riso, passando da un’eccellente produzione di prelibatezze salate a cui è impossibile resistere, per arrivare al trionfo delle raffinate lavorazioni del cioccolato nel periodo pasquale, tra gli antichi arredi, ancora quelli originali della fondazione, dei banconi e delle scaffalature su cui poggiano torte, paste e leccornie, la Pasticceria Boni è a tutt’oggi il migliore posto della città dove assaporare il vero profumo dei dolci della tradizione reggiana.

 

Il Premio Massimo Alberini alla Pasticceria Boni segue il prestigioso Diploma di Cucina Eccellente – riservato ai ristoranti che praticano in Italia un altissimo livello gastronomico e inseriti con 4 tempietti nella “Guida ai Ristoranti” (on line) – assegnato recentemente dall’Accademia Italiana della Cucina al ristorante “Ca’Matilde” di Rubbianino di Quattro Castella, incastonato nelle verdi terre matildiche reggiane.

Pur impegnato nella gestione a tempo pieno del ristorante, il maestro Andrea Incerti Vezzani sviluppa anche una interessante attività formativa presso gli istituti alberghieri della provincia di Reggio Emilia, dove dedica seminari e lezioni a tema ai ragazzi degli ultimi anni, condividendo con loro lo studio e le tecniche di elaborazione delle proposte gastronomiche che presenta.

 

 

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento